REvolution – architetture in cambiamento

articolo“REvolution – architetture in cambiamento” una caleidoscopica attraversata nel tempo reggiano, dove ogni scatto ha saputo immortalare il meglio della sapienza umana”. Ecco ciò che avrebbe sicuramente detto se il grande fotografo Oliviero Toscani fosse stato presente all’inaugurazione della mostra fotografica, facente parte della kermess “Fotografia Europea 018” tenutasi presso la biblioteca “A. Gentilucci” presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “A. Peri” in Reggio nell’Emilia il 20.aprile.2018. Davvero gli studenti della IV A e B dell’Istituto per Geometri “Angelo Secchi” hanno superato sé stessi regalandoci stupore e meraviglia il tutto sapientemente miscelato  in quella perfetta atmosfera  musicale offerta dagli studenti del “A.Peri” dedicate agli “Specchi invisibili della memoria”. L’ospite di  casa Marco Fiorini Direttore dell’Istituto Superiore di musica “Achille Peri” e gli altri ospiti convenuti, la Dirigente Scolastica Maria Grazia Diana, il Vicario Paolo Mazzeranghi,   Francesco geom. Spallanzani Presidente dell’ordine dei Geometri, i Proff.Arch. Livio Montanari e Proff. Arch. Laura Lorenzelli coordinatori del progetto coadiuvati dall’Arch.Roberta Grassi hanno unitamente ringraziato gli studenti per la passione, la dedizione e l’intelligenza emotiva dimostrata per sancire, se mai ve ne fosse stato bisogno, la bontà di quell’alleanza chiamata “scuola alternanza lavoro” che ha saputo dare darà concrete opportunità, in questo caso, legata al mondo della fotografia che unendo la cultura del sapere con quel del saper fare ha fatto vedere il meglio di sé. Gli studenti non hanno proprio lasciato nulla al caso, infatti dopo aver rilevato l’ambiente della mostra, lo hanno studiato e provato posizionando le varie “opere”, ci dice il geom. Spallanzani, ottenendo così il maggior impatto emotivo nel visitatore quasi ricercando una similitudine con i cori battenti utilizzati nel ‘500 a Venezia dove gli impatti emotivi provenivano da varie posizioni spaziali degli ambienti (citazione di Fiorini).

La mostra è visitabile dal 22.04 al 31.05 via D. Alighieri ,11 Reggio nell’Emilia.

Giangiacomo geom. Papotti

 

  • 01

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo sito utilizza cookie tecnici per fornire alcuni servizi e offrirvi una brillante navigazione. Navigando sul sito, si presta il consenso all'utilizzo dei cookie sul vostro dispositivo.
Per maggiori informazioni selezionare il pulsante Leggi l'informativa. Navigando sul sito, si presta il consenso all'utilizzo dei cookie sul vostro dispositivo.